tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>GLI IMPOSTORI

GLI IMPOSTORI

 

Gli impostori

Autore

Santiago Gamboa

Editore

Guanda, Parma

Prima edizione

2004

Pagine

286

Titolo originale

Los impostores
© 2002, Santiago Gamboa

Traduzione (dallo spagnolo) di

Pino Cacucci

N. ISBN

978-88-8246-596-9

Può essere del tutto accidentale che un giornalista colombiano trapiantato a Parigi, un sinologo dell'università di Amburgo e un frustrato scrittore peruviano di origine cinese sbarchino nella remota Pechino lo stesso giorno e alla stessa ora. Molto diverse sono sia le loro personalità sia le ragioni che li hanno spinti al viaggio (c'è chi viene inviato per un reportage, chi abbandona lo studio per fare esperienza di un mondo conosciuto solo attraverso i libri e chi è disposto a tutto pur di raggiungere la sospirata fama di scrittore). Ciò che li accomuna è una grande passione per la letteratura e il tarlo dell'insoddisfazione: tutti, in una maniera o nell'altra, vorrebbero essere diversi da come sono; tutti, a loro modo, sono un po' impostori. E ciò che li accomuna, forse, basta per prendere assai poco sul serio la presunta accidentalità del loro arrivo simultaneo in una terra esotica eppure sempre più vicina al loro mondo, al nostro mondo. Ecco allora che le rispettive strade, a loro insaputa, tendono a convergere verso un'unica meta: un antico manoscritto in cui è vergato il nucleo dottrinale di una società segreta, che persiste nella clandestinità da quando i suoi capi, i Boxer, sono stati assassinati. Nel ruolo di improbabili investigatori, assai più brillanti nell'evocare parole di poeti e narratori che nel fiutare indizi, i tre dovranno destreggiarsi tra fanatici religiosi, prostitute russe e avvenenti dottoresse cubane. Con humour e ironia Santiago Gamboa segue le peripezie di tre personaggi eccentrici ma che incarnano tutte le nevrosi del nostro tempo, e tra continui, divertiti omaggi alla letteratura di genere li trascina sino allo sberleffo irriverente del finale.

Santiago Gamboa, nato a Bogotà nel 1965, si è trasferito in Europa nel 1990. È giornalista. Dopo un periodo di alcuni anni a Parigi, ora vive tra Roma e il paese natale. Il suo primo romanzo, Pàginas de vuelta, è uscito nel 1995. Guanda ha pubblicato i romanzi Perdere è una questione di metodo, Vita felice del giovane Esteban e il libro di viaggio Ottobre a Pechino.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014