tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>OTTOBRE A PECHINO

OTTOBRE A PECHINO


Autore Santiago Gamboa
Editore Guanda, Parma
Prima edizione 2002
Pagg. 222
Traduzione (dallo spagnolo) di Pino Cacucci
Titolo originale © Santiago Gamboa, 2002

A guidarci fra le attrattive e le contraddizioni di tre affascinanti e imprescindibili città asiatiche – Pechino , Hong Kong e Macao – è un colombiano innamorato del mondo e dell’avventura, un viaggiatore a cui non bastano mai gli occhi per guardare. Santiago Gamboa, autore di Perdere è una questione di metodo, è un inguaribile curioso e quando viaggia non si immerge solo in un paesaggio ma anche nella sua storia, nel suo passato fastoso e tormentato, nella sua arte, nella sua letteratura, nella sua gastronomia, senza che un solo aspetto della terra che visita possa apparirgli insignificante; per questo in Ottobre a Pechino fa confluire tutti gli appunti di un ingordo mese di viaggio, registrando le fasi, gli episodi di quello che diventa un percorso di immedesimazione, di apprendistato.
Con lui il lettore vedrà stagliarsi dall’aereo l’inconfondibile profilo degli arditi grattacieli di Hong Kong e atterrerà nel ex protettorato britannico per poi aggirarsi come trasognato nel traffico, tra alberghi sontuosi e centri commerciali dalle gigantesche insegne luminose, e finirà per perdersi in vicoli sordidi e in mercati del pesce; viaggerà fino a Macao, isola di una «caraibica» e scrostrata decadenza, piena di casinò e di localini porno, arenatasi al tempo della dominazione coloniale portoghese; e arriverà infine a Pechino e ne conoscerà le folle, i quartieri popolari, l’estetica comunista, ma anche la Città Proibita, i templi taoisti e buddhisti, gli infiniti parchi con le schiere di praticanti di taiji, il giardino zoologico con i famosissimi panda… E conoscerà un’umanità variegata e complessa, ma farà incontri imprevisti quanto intensi con altri viaggiatori, con personaggi come Bruce Lee, Ernst Jünger, Luís Vaz de Camões, Marco Polo.

Santiago Gamboa, nato a Bogotá nel 1965, si è trasferito in Europa nel 1990. È giornalista. Dopo un periodo di alcuni anni a Parigi, ora vive tra Roma e il paese natale. Il suo primo romanzo, Páginas de vuelta, è uscito nel 1995. Guanda ha pubblicato Perdere è una questione di metodo e Vita felice del giovane Esteban.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014