tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>SHUOBUCHULAI

SHUOBUCHULAI

shuobuchulai

Autore Antonella Ceccagno e Bianca Basciano
Editore SerendipitÓ Editrice, Bologna
Prima edizione 2009
Pagine 226
N. ISBN 978-88-95951-07-2

Nelle classificazioni tipologiche correnti il cinese Ŕ considerato una lingua con morfologia estremamente ridotta, se non del tutto assente. Shuobuchulai, la formazione di parole in cinese mette radicalmente in discussione questo assunto erroneo mostrando la complessitÓ della morfologia del cinese e la varietÓ di strategie dý formazione di parola in questa lingua.
Le pi¨ recenti teorie sulla formazione di parola rendono possibile presentare un quadro nuovo e approfondito della formazione di parola in cinese. D'altro canto le peculiaritÓ e la ricchezza dei fenomeni morfologici dei cinese costituiscono una vera e propria sfida alle teorie correnti che si arricchiscono cosý di nuove problematiche.
Il dominio empirico privilegiato dalle autrici non Ŕ un campionario di dati giÓ conosciuto ma un vasto corpus di neologismi (dunque parole della contemporaneitÓ) raccolto ed analizzato appositamente per questa ricerca.

Antonella Ceccagno insegna Lingua e Linguistica cinese e Sociologia all'UniversitÓ di Bologna. Bianca Basciano sta completando il Dottorato di ricerca in Linguistica presso l'UniversitÓ di Verona. Entrambe si occupano di linguistica cinese e sono autrici di lavori sull'argomento presentati e pubblicati in sedi internazionali.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014