tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>LA REGINA DI SHANGHAI

LA REGINA DI SHANGHAI


Autore

Hong Ying

Editore

Garzanti libri S.p.A., Milano

Prima edizione

giugno 2007

Pagine

370

Titolo originale

Shanghaiwang
© 2003  Hong Ying

Traduzione (dal cinese) di

Marco Fumian

N. ISBN

978-88-11-65568-5

1907. L'alba illumina un piccolo villaggio sullo Yangtze. La quindicenne Yuegui non ha dormito tutta la notte, è rimasta sulla spiaggia ad aspettare con ansia la nascita del nuovo giorno: oggi la sua vita potrebbe cambiare per sempre. In paese è attesa la tenutaria del bordello più famoso di Shanghai: cerca giovani ragazze da istruire fino a renderle le concubine più ricercate della città. È l'occasione che Yuegui attende dall'età di sette anni, quando è rimasta orfana e ha giurato a sé stessa di fuggire dal duro lavoro nelle risaie. Ma a Shanghai il suo sogno si spezza in un istante: non potrà mai diventare concubina. Colpa di quel fisico così prorompente, lontano dai canoni di bellezza in auge in Cina. Una serva, occupata nei lavori più umili: è questo il suo destino. Almeno fino al giorno in cui il venerabile Chang Lixiong, capo della Triade, non si accorge di lei. 
Colpito dal suo sguardo spavaldo e dalle sue forme generose, Chang, dopo averla iniziata alle raffinate arti dell'erotismo, ne fa la sua concubina. Sotto la sua protezione Yuegui entra nei meandri più oscuri della malavita cinese, ne impara le dure regole e conosce i pericolosi intrighi tra mafia e politica. E alla fine, quando la città sembrerà voltarle le spalle ancora una volta, Yuegui troverà da sola la forza di riscattarsi. Saranno le sue doti amatorie e la sua personalità ad aprirle la strada fino a farla diventare la stella più splendente dell'Opera di Shanghai. Ora lei è la regina, la città è ai suoi piedi. Ma a quale prezzo?
Ispirandosi a un personaggio realmente esistito, La regina di Shanghai porta sulla scena la storia di un'eroina forte e appassionata, sensuale e determinata, trascinando il lettore in un vortice di passioni dirompenti e intrighi politici sullo sfondo dell'indimenticabile Shanghai del primo Novecento.

Hong Ying è cresciuta nei quartieri poveri di Chongqing, sulle rive dello Yangtze. Attualmente vive tra Londra e Pechino. Narratrice, poetessa e autrice di una fortunata autobiografia, La figlia dei fiume, per Garzanti ha pubblicato K. L'arte dell'amore, un romanzo che è stato al centro di una complessa vicenda giudiziaria in Cina, dove ne è stata vietata la pubblicazione, anche se si dice che ne siano circolate nel paese diverse centinaia di migliaia di copie. Best seller in Gran Bretagna e Germania, in Italia ha vinto il Premio Letterario Roma 2005 per la narrativa straniera.
La regina di Shanghai è il suo ultimo romanzo.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014