tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>LA CONQUISTA DELL'EST

LA CONQUISTA DELL'EST

 

La conquista dell'Est

Autore

Valeria Gennero

Editore

Aracne, Roma

Prima edizione

dicembre 2008

Pagine

190

N. ISBN

978-88-548-2266-5

Acclamata dalla critica ed amata dal grande pubblico, Pearl S. Buck (1892-1973) fu la prima scrittrice americana a ricevere, nel 1938, il premio Nobel per la letteratura. Le sue opere appassionarono lettori e lettrici per decenni: molte raggiunsero la classifica dei bestseller statunitensi e una di loro - The Good Earth (La buona terra) - risultò tra i libri più venduti dell'intero Novecento. Il mondo accademico non concesse tuttavia a Buck un posto nel canone americano: il suo percorso artistico e politico appare infatti caratterizzato da un'eccentricità tanto radicale da aver fatto cadere le sue opere in una zona d'ombra. Il lavoro di Valeria Gennero analizza le ragioni e i modi di un'operazione di damnatio memoriae che ha rimosso dalla storia culturale una delle figure più note e autorevoli del periodo cruciale che va dal 1931 all'inizio della guerra fredda. La conquista dell'Est dimostra come la cancellazione del ruolo artistico di Buck - cresciuta in Cina in una famiglia di missionari presbiteriani e profonda conoscitrice della tradizione culturale asiatica - si situi alla confluenza di fenomeni diversi, che riguardano l'evoluzione della critica letteraria statunitense, lo shock di quella che fu definita "la perdita della Cina", e infine lo sviluppo di un modello di imperialismo dal volto democratico che, dopo lo smantellamento dell'impero britannico, troverà negli Stati Uniti la potenza internazionale di riferimento.

Valeria Gennero insegna Letteratura Anglo‑Americana all'Università di Bergamo e collabora al Centro di Studi sui Linguaggi delle Identità “Zebra” Ha pubblicato numerosi saggi critici sulla letteratura statunitense del Novecento e sul rapporto tra gender theory e cultura postmoderna. È autrice di due volumi: L'impero dei testi. Femminismo e teoria letteraria anglo‑americana (2002), e Anatomia della notte: Djuna Barnes e Níghtwood (2002).

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014