<
tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>L'ESTATE DEL TRADIMENTO

L'ESTATE DEL TRADIMENTO


Autore Hong Ying
Editore Mondadori, Milano
Prima edizione settembre 1997
Pagg. 154
Traduzione (dal cinese) di Rosa Lombardi
Titolo originale Beipan zhi xia

E’ l’alba del 4 giugno 1989, la luce del giorno si leva sulle vittime della sanguinosa repressione di piazza Tian’anmen. Lin Ying, una giovane poetessa, sfugge ai carri armati e ai soldati, cercando disperatamente di raggiungere l’appartamento che divide con l’uomo che ama. Nel cuore ha il sentimento dell’inganno, del vuoto, la sensazione di un tradimento. Non sarÓ l’unico.
Costretta a fuggire anche dalla sua casa e dai suoi affetti, Lin si trova sospinta nel vortice di terrore e pericolo che regnano a Pechino. In cerca di un’identitÓ e di una libertÓ che le sfuggono, oppressa dalle memorie del passato e dagli sconvolgimenti del presente, comincia per lei una fase di radicale trasformazione. "PerchÚ, fin dall’antichitÓ, quando le cose vanno male sono sempre le donne che devono rimetterle a posto?". La disillusione politica si intreccia con quella amorosa, e mentre i suoi compagni si leccano le ferite o cedono ai ricatti della normalizzazione, Lin riscopre il suo corpo e la sua solitudine. E abbraccia un’altra utopia, quella della liberazione sessuale: la forza dell’eros Ŕ la sola forma di ribellione rimasta, l’unica risposta possibile alla legge marziale. Anche se pu˛ rendere oggetto di nuovi tradimenti.
Breve, sorprendente romanzo che offre un senso immediato di autenticitÓ, L’estate del tradimento Ŕ un libro che infrange molti tab¨ politici e morali, bildungsroman erotico e racconto in presa diretta della generazione che ha prodotto Tia’anmen e ne ha poi subito le atroci conseguenze. Pubblicato originariamente a Taiwan nel 1992, Ŕ stato censurato in Cina, dove Ŕ comunque ampiamente circolato in edizione clandestina. Tradotto in Inghilterra, Ŕ divenuto un caso letterario internazionale.

Hong Ying Ŕ nata nel 1962 nella provincia del Sichuan, figlia di un battelliere del Fiume Yangtze e di un’operaia. Nel 1989 si Ŕ trasferita a Pechino per studiare all’Accademia degli Scrittori. Attualmente vive a Londra. Poetessa nota nel suo paese, dove ha vinto alcuni importanti premi letterari, Ŕ autrice di altri due romanzi e di diversi racconti. Ŕ nata nel 1962 nella provincia del Sichuan, figlia di un battelliere del Fiume Yangtze e di un’operaia. Nel 1989 si Ŕ trasferita a Pechino per studiare all’Accademia degli Scrittori. Attualmente vive a Londra. Poetessa nota nel suo paese, dove ha vinto alcuni importanti premi letterari, Ŕ autrice di altri due romanzi e di diversi racconti. Ŕ nata nel 1962 nella provincia del Sichuan, figlia di un battelliere del Fiume Yangtze e di un’operaia. Nel 1989 si Ŕ trasferita a Pechino per studiare all’Accademia degli Scrittori. Attualmente vive a Londra. Poetessa nota nel suo paese, dove ha vinto alcuni importanti premi letterari, Ŕ autrice di altri due romanzi e di diversi racconti. Ŕ nata nel 1962 nella provincia del Sichuan, figlia di un battelliere del Fiume Yangtze e di un’operaia. Nel 1989 si Ŕ trasferita a Pechino per studiare all’Accademia degli Scrittori. Attualmente vive a Londra. Poetessa nota nel suo paese, dove ha vinto alcuni importanti premi letterari, Ŕ autrice di altri due romanzi e di diversi racconti. Ŕ nata nel 1962 nella provincia del Sichuan, figlia di un battelliere del Fiume Yangtze e di un’operaia. Nel 1989 si Ŕ trasferita a Pechino per studiare all’Accademia degli Scrittori. Attualmente vive a Londra. Poetessa nota nel suo paese, dove ha vinto alcuni importanti premi letterari, Ŕ autrice di altri due romanzi e di diversi racconti.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014