tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>CONTRO RIVOLUZIONARIO

CONTRO RIVOLUZIONARIO
I miei anni nei gulag cinesi


Autore

Harry Wu

Editore

Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo (MI)

Prima edizione

2008

Pagine

394

Titolo originale

Bitter Winds. A memory of my years in China's gulag
© 1994 by Harry Wu

Traduzione (dall'inglese) di

Isabella Mastroleo

N. ISBN

978-88-2156-070-5

Così scrive il Los Angeles Times: "Questo libro merita di essere accostato ad Arcipelago Gulag di Aleksandr Solzenicyn quale insuperabile testimonianza autobiografica di che cosa accadeva a milioni di uomini e donne innocenti". Molti altri i commenti entusiasti della stampa americana, tra cui The Wall Street Journal, The Sunday Telegraph, San Francisco Chronicle, Times Literary Supplement.

Nell'aprile 1960 le autorità del Partito Comunista Cinese arrestano Harry Wu, figlio di un banchiere di Shangai, e lo gettano in un campo di lavori forzati. Benché mai formalmente incriminato e sottoposto a processo, egli trascorre diciannove anni in un infernale mondo sotterraneo di lavori umilianti, denutrizione, torture. In questo suo libro, scritto insieme alla giornalista Carolyn Wakeman che lo rende leggibile come un romanzo, Harry Wu presenta la storia della prigionia e della sua incredibile sopravvivenza. Con particolari a volte raccapriccianti e a volte scabrosi, Wu presenta la vita di prigionia senza risparmiare nulla e portando il lettore a toccare con mano il limite della morte e della pazzia. Uscito dai campi di prigionia nel 1979, Harry Wu si trasferisce negli Stati Uniti dove giunge a testimoniare davanti al Congresso sugli abusi dei diritti umani in Cina. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali. Controrivoluzionario è la storia della vittoria di un uomo, è una testimonianza indelebile del potere dello spirito sulla barbarie. Quando è uscito negli Stati Uniti, la New York Times Book Review lo ha nominato "libro dell'anno".

L'edizione italiana esce con un'apposita prefazione dell'autore.

HARRY WU venne arrestato dalle autorità comuniste nel 1960 quando era uno studente universitario di geologia e venne rilasciato nel 1979. Riuscì a raggiungere gli Stati Uniti nel 1985 e da allora non ha mai smesso di lottare a favore del ristabilimento dei diritti umani nel suo Paese.

CAROLYN WAKEMAN è docente di giornalismo e studi internazionali presso l'Università della California a Berkeley.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014