tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>AFRICA GIALLA

AFRICA GIALLA

Africa gialla

Autore

Angelo Ferrari

Editore

UTET, Torino

Prima edizione

2008

Pagine

122

N. ISBN

978-88-02-08038-3

La Cina. L'Africa. L'invasione gialla del continente nero. Un Nuovo colonialismo? Angelo Ferravi risponde a queste domande e tenta di capire se per l'Africa è un bene o un male la penetrazione, così invasiva, di Pechino. Infrastrutture, scuole e ospedali in cambio di materie prime: petrolio, diamanti e legno. Il libro prende l'avvio da un reportage dall'Angola. Un paese uscito dalla guerra ventennale solo sei anni or sono e che ha aperto al libero mercato nelle sue forme più sfrenate. Un paese dove il divario tra ricchi e poveri si sta facendo sempre più ampio. Un paese che, grazie alle proprie risorse, potrebbe debellare la povertà. Invece? La popolazione rimane sempre più ai margini del ciclo produttivo e della crescita economica che è imponente e l'arrivo della Cina che investe ovunque non ha portato, ancora, un beneficio concreto per la gente.
Le maestranze che lavorano in Angola alla costruzione delle infrastrutture arrivano tutte dalla Cina e, inoltre, sono galeotti che anziché scontare la pena nelle patrie galere sono approdati in Angola. Manodopera, dunque, a basso costo.

Angelo Ferrari, giornalista dell'Agenzia Italia da anni si occupa di problematiche relative al sud del mondo e in particolare dell'Africa, dove ha seguito le più grandi tragedie del continente: dalla guerra del Rwanda a quella della Somalia, dalla Repubblica democratica del Congo alla Sierra Leone. Tra i suoi libri ricordiamo Hakuna Matata, la globalizzazione galoppa mentre l’Africa muore (2002), Amahoro (Pace) tredici anni di viaggi in Africa (2003) e Sogni. Le speranze dei bambini africani (2006).

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014